Recensione di

Il mondo alla rovescia

Recensione

4 maggio, Palio Teatrale Studentesco: l’istituto Magrini-Marchetti di Gemona ha rovesciato “Il mondo alla rovescia” di C. Goldoni. Lo spettacolo, che già sarebbe stato eccellente per la sola interpretazione della parte “tradizionale” dell’opera, tutta in rima, ha superato la stessa fantasia del grande drammaturgo veneziano. Il gruppo infatti, grazie ad uno strepitoso lavoro di scrittura creativa, ha stravolto la trama dell’opera, mantenendo però l’inizio e il finale dell’originale. Le scene aggiunte sono state giustificate da un incipit metateatrale scaturito dalla rabbia, credibilissima, di un attore che finge di essere seccato dal ruolo dell’uomo nella parte che sta in quel momento lui stesso recitando. In seguito tutti gli altri si adoperano per evitare che lo spettacolo vada a rotoli, giustificandosi così per aver deciso di reinventare Goldoni.

Una rappresentazione davvero originale, coerente con il tema di questa edizione del Palio, ovvero la violenza sulle donne. Uno spettacolo  che parla di donne e di rapporti umani, tema che il gruppo è riuscito a sviluppare la stessa leggerezza di Goldoni, catturando la comicità nascosta della vita quotidiana

Scheda spettacolo
Titolo
Il mondo alla rovescia
Autore
Carlo Goldoni
Scuola
ISIS Magrini Marchetti
Gruppo
M.A.D. (Minacciosi Anche Dormendo)
Sede rappresentazione
Teatro Palamostre
Giornata
Venerdì 4 maggio 2018
Orario
20.00
Trame e percorso
Leggi la scheda completa