Un progetto formativo per giovani under 35

I Mestieri della scena

Periodo di svolgimento: 3 novembre – 10 dicembre 2021

Il progetto pilota I Mestieri della scena, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia a valere sull’avviso tematico Creatività per l’anno 2020, bloccato a causa delle ondate pandemiche da Covid-19, ora viene realizzato grazie alla campagna di vaccinazione e a restrizioni più blande.

L’iniziativa, ideata e realizzata da Teatro Club Udine con la partnership di Confartigianato – Imprese Udine e in collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, ha come primo obiettivo quello di fare incontrare il mondo produttivo dell’impresa artigiana (maestri artigiani) con il mondo della creazione artistica nel settore dello spettacolo dal vivo (maestri di scena) secondo quel sistema di forte interrelazione e interscambio necessario nelle fasi di ideazione e realizzazione di uno spettacolo teatrale. Un secondo obiettivo, complementare e integrato, è quello di offrire a giovani under 35 un percorso di esperienza e conoscenza artistica e tecnica, teorica e pratica, di quelle relazioni e quei procedimenti che compongono il meccanismo complesso e affascinante che porta alla realizzazione di uno spettacolo in teatro.

Per questa edizione pilota sono stati individuati maestri di scena e maestri artigiani che operano nei seguenti ambiti:
– SCENOGRAFIA, SCENOTECNICA e MACCHINISTICA
– COSTUMI e SARTORIA
– TRUCCO e PARRUCCO
– DISEGNO LUCI, IMPIANTI e APPARECCHIATURE DI ILLUMINOTECNICA
– MUSICHE DI SCENA, EFFETTI SONORI, STUDIO DI REGISTRAZIONE
– GESTIONE DEL PUBBLICO, ACCOGLIENZA e GESTIONE EMERGENZE

Per ognuno di questi ambiti si costituirà un gruppo di lavoro.

Il progetto è rivolto a giovani under 35 delle seguenti categorie:
– studenti delle scuole superiori di secondo grado (ultimi tre anni), in regime PCTO
– diplomati delle scuole superiori di secondo grado
– giovani in procinto di inserirsi nel mondo dell’impresa artigiana
– apprendisti artigiani

Ogni giovane partecipante potrà scegliere e seguire uno solo dei gruppi indicati. Per ragioni di sicurezza legate soprattutto alle attività che si svolgeranno nei laboratori artigiani si prevede un massimo di 6/8 partecipanti per ogni gruppo. Il totale dei partecipanti al progetto è quindi stimato in 36/48 unità.

Per evitare che il percorso sia generico e per calarlo, come effettivamente succede, in uno specifico progetto di allestimento, si prevede l’ideazione e la realizzazione quanto più completa possibile di una scena dal Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare. La scelta di tale testo è motivata dalla grande libertà creativa e interpretativa che offre, oltre a una suggestione legata al nostro tempo: si parla di un’epoca di discordia, anche in presenza di una “nube pestilenziale”, che si conclude con il raggiungimento di una nuova armonia.

Il progetto pilota I Mestieri della scena è più un percorso di conoscenza che di formazione, ma i maestri cercheranno il più possibile di coinvolgere attivamente i partecipanti in mansioni pratiche.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Le domande di partecipazione possono essere inviate da giovani che non hanno compiuto i 35 anni d’età al momento della presentazione della domanda e che sono in possesso di Green Pass. La domanda va inoltrata via mail privata a [email protected] dalle ore 8:30 del 04.10.2021 ed entro la mezzanotte del 15.10.2021.
L’oggetto della mail deve essere “Richiesta partecipazione a I Mestieri della scena”.
Nel testo della mail vanno indicati obbligatoriamente:
– NOME E COGNOME
– DATA DI NASCITA
– NUMERO DI CELLULARE
– se già diplomati il TITOLO DI STUDIO / se non ancora diplomati LA SCUOLA e LA CLASSE con l’eventuale indirizzo particolare / se artigiani in avviamento o apprendisti artigiani il TITOLO DI STUDIO e il SETTORE nel quale operano o nel quale intendono operare
– il gruppo di ambito al quale l’interessato intende partecipare tra i seguenti: SCENOGRAFIA / COSTUMI / TRUCCO / MUSICA / LUCI / GESTIONE PUBBLICO. Si può indicare solo un ambito.

Scarica l’informativa completa con il calendario delle attività!

Per informazioni generali e organizzative:
Francesca Coccolo, segreteria, mail: [email protected], cell. 340-3225908

Per informazioni specifiche sui contenuti del progetto:
Francesco Accomando, responsabile artistico di progetto, mail: [email protected],
cell. 388-1639666

con il contributo di

in partenariato con

in collaborazione con

Iscriviti alla Newsletter