In residenza a Udine a marzo gli Eco di Fondo, conosciamo la compagnia

Gli Eco di Fondo

Gli Eco di Fondo a marzo saranno ospiti di Teatro Club Udine per lavorare al loro nuovo spettacolo e ci sarà la possibilità per i più curiosi, di partecipare alle prove aperte al pubblico.

Gli Eco di Fondo sono una delle compagnie più accreditate ed interessanti, il progetto nasce da Giacomo Ferraù e Giulia Viana, attori diplomati alla Accademia dei Filodrammatici di Milano nel 2007 e che festeggia nel 2019 i suoi dieci anni di vita.  La Compagnia si segnala fin da subito nel panorama nazionale per la fortissima impronta artistica caratteristica e innovativa, legata fortemente a temi sociali e di attualità riletti attraverso i miti.

Dal 27 aprile al 28 maggio gli Eco di Fondo saranno ospiti del Palio Teatrale Studentesco con tre delle loro produzioni: La Sirenetta, sul tema dell’identità sessuale, Rotaie della memoria, sulla Resistenza al fascismo, ed Orfeo ed Euridice, che interroga sulla forza e sulla grandezza del sentimento d’amore davanti alla morte.

“I due distinti ambiti di produzione adulti e ragazzi, si contaminano e sono intrisi della dimensione mitologica e fiabesca, che consente di donare spontaneità, incanto e delicatezza al teatro adulti; d’altra parte, di presentare ai ragazzi tematiche rilevanti anche per il pubblico adulto, attraverso metafore coinvolgenti”
Art Bonus

Riconoscimenti

Nel 2008 Le Rotaie della Memoria si aggiudica il Premio A.N.P.I. Cultura 2008 Ovest Ticino; due anni dopo Giacomo Ferraù vince il primo Premio Nazionale e Internazionale di poesia Fantasio Piccoli 2010 con una sua versione di Sogno di una notte di mezza estate.

Il primo spettacolo di teatro ragazzi della compagnia, Nato ieri, è finalista Premio Scenario infanzia 2012, Premio Piuma per l’Infanzia 2014 (Teatro delle Ali) e debutta al Festival Segnali 2013.

O.Z., storia di un’emigrazione, è sostenuto nell’ambito del progetto NEXT – laboratorio delle idee 2014, patrocinato da Amnesty International e EveryOne Group; debutta con successo al Festival Segnali 2015.

Orfeo ed Euridice, vince nel 2014 Premio selezione Inbox ed è finalista Premio Cassino Off 2016.

Sempre nel 2014 la compagnia vince il Premio Pradella indetto dall’Accademia dei Filodrammatici di Milano per La sensibilità di confrontarsi con il contemporaneo e di svolgere una continuativa ricerca su temi etico sociali”.

Nel luglio 2017, per la 43° edizione del Festival Internazionale della Valle D’Itria, Giacomo Ferraù insieme alla compagnia cura la regia dell’opera Altri Canti D’Amor, Progetto Monteverdi nel 450° anniversario della nascita.

Anche la nuova produzione di teatro ragazzi Pollicino è sostenuta da NEXT – laboratorio delle idee 2017/18.

Nel 2018 la compagnia assume il ruolo di Compagnia Madrina per la 48esima edizione del Palio Teatrale Studentesco “Città di Udine”, che si terrà al Teatro Palamostre dal 27 aprile al 28 maggio 2019.

Contatti

www.ecodifondo.it
Eco di Fondo su Instagram
Eco di Fondo su Facebook

Foto di copertina
“La Sirenetta” di Lorenza Daverio